giovedì 27 dicembre 2012

Granada: The Lost Photographer

Un pomeriggio, a Granada, abbiamo incontrato John. Non l'abbiamo incontrato una volta sola, in realtà: la mia amica lavorava a due passi dalla piazzetta dove lui si trovava e così l'abbiamo incrociato circa sei volte nello stesso pomeriggio, fermandoci sempre a vedere come proseguiva il suo disegno.

John è un artista inglese che ogni anno parte alla volta della Spagna. Vive alla giornata con quel che guadagna disegnando per strada, viaggia, e a volte ottiene qualche ingaggio per dei lavori su commissione da qualche parte nel mondo. 


Qui si vede la piazza che stava disegnando
Ci ha raccontato che un paio di anni fa voleva andare dalla Spagna fino in Russia muovendosi a piedi, ma che in Italia ha poi desistito. Ovunque andasse i poliziotti gli davano fastidio e minacciavano di multarlo. Per cosa, poi? Io disegnavo soltanto! Mica è illegale!


Spera tanto di riuscire a trovare qualcuno disposto a pagarlo per dipingere, perché fare questi schizzi gli piace e gli dà di cui vivere, ma amerebbe di più tornare ai pennelli. 


Il lavoro finito costava 40 euro. Non avevo tanto da spendere, ma sarebbe stato un bel ricordo. Gli abbiamo chiesto perché non disegnasse anche qualcosa di dimensioni più piccole, magari in formato cartolina, ma non gli avrebbe dato altrattanta soddisfazione, ci ha spiegato. Come dargli torto? 




Nel frattempo, sperando di ritrovarlo in qualche altra città, ho cominciato a seguire il suo blog.

6 commenti:

  1. Ah, romantico John! :-)
    (Guarda che ci dev'essere qualcosa che non funziona nel link)

    RispondiElimina
  2. Avventuroso! :)
    (Grazie, ora l'ho sistemato)

    RispondiElimina
  3. Se vuole esibirsi in Italia il tizio potrebbe fare una capatina a Curtatone (Provincia di Mantova, ad una ventina di chilometri da dove abito), dove ogni anno, prima di ferragosto, guardate qui che cosa succede :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Gli ho scritto un'email per informarlo. Mi prenderà per pazza :D

      Elimina
    2. O magari ti prenderà per "Alice nel paese delle meraviglie" :-)
      Un cordiale saluto e Felice Anno Nuovo 2013 per te, per le persone a te care e per i tuoi ospiti.

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...