giovedì 21 novembre 2013

L'ultima sigaretta, un racconto

Il giorno che diventammo umani


Il 26 settembre 2009, intorno all’una e un quarto della notte, mentre fuori un cielo pieno di nuvole scure si chiudeva intorno a Padova, lui, disteso sul letto matrimoniale in stile futon, accanto al sonno profondo di sua moglie, fu scosso da un attacco improvviso e violentissimo di tosse...

Inizia così questo racconto, che potete leggere integralmente qui. Si intitola "L'ultima sigaretta", è stato scritto da Paolo Zardi e fa parte della raccolta "Il giorno che diventammo umani" (Neo Edizioni).  

Ah! La copertina, che secondo me è bellissima, è opera di Toni Alfano. Sul suo sito la trovate in versioni dai toni un po' più inquietanti. 

13 commenti:

  1. Risposte
    1. Silvia, onoratissimo per questo tuo commento! :)

      Buona giornata,
      Paolo

      Elimina
  2. Lo possiedo! Sono andata alla presentazione del libro di Paolo, compagno di blog, che avevo apprezzato nei racconti postati in rete. Centellino la lettura perché la vita, in questo frangente, mi sta già facendo diventare un po' troppo umana e devo mitigare gli spigoli, ma ciò che ho letto finora non ha tradito le mie aspettative

    RispondiElimina
  3. Alice, grazie per la condivisione!
    Un abbraccio,
    Paolo

    ps nel libro c'è un altro racconto in cui compare la bambina di questo, ed è un po' più allegro... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo, un piacere e... piacere!

      p.s. leggerò senz'altro anche l'altro! :)

      Elimina
  4. Pare promettente, me lo leggerò domani,
    il titolo mi ha fatto ricordare il primo marzo 2007; giorno della /mia/ ultima sigaretta.
    E tu, Alice, hai mai fumato? E se sì, hai mai smesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, sì. La *mia* ultima sigaretta risale a... 17 giorni fa. Wish me luck, se così si può dire ;)

      Elimina
  5. Tieni duro; le prime due settimane sono le peggiori!

    http://www.smettere-di-fumare.info/Benefici-smettere-di-fumare/cosa-succede-quando-smetti-di-fumare.php

    Leggi e gioisci ;-) e in bocca al lupo!
    (quantomeno hai l'alito più fresco!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ormai conosco ogni fase lì descritta quasi a memoria? Quando mi viene una voglia matta di fare un tiro, vado a ripassare i vantaggi. O bevo litri d'acqua. O mi mangio qualche caramella alla violetta (conosci quelle della Leone, vero? Sto diventando dipendente...). L'alito? Sa di violetta, appunto :D

      Elimina
  6. sto cercando di fumare e questo tipo di racconti aiutano ... grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai cercando di fumare? Se è un lapsus, è fantastico ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...